Google is committed to advancing racial equity for Black communities. See how.
Questa pagina è stata tradotta dall'API Cloud Translation.
Switch to English

Buon setup

Happy è supportato solo su Linux a causa della sua forte dipendenza dagli spazi dei nomi di rete Linux.

Installare

  1. Installa le librerie richieste:
    sudo apt-get install python-setuptools bridge-utils python-lockfile python-psutil make
  2. Clona il repository:
    git clone https://github.com/openweave/happy.git
    
  3. Installa Happy:
    cd happy
    make
    
    Il comando make esegue due attività:
    1. Crea un pacchetto Happy python in /usr/local/lib/python2.7/dist-packages
    2. Copia gli script della shell Happy in /usr/local/bin
  4. Convalidare l'installazione eseguendo un comando Happy:
    happy-state
    
    State Name:  happy
    
    NETWORKS   Name         Type   State                                     Prefixes
    
    NODES      Name    Interface    Type                                          IPs
    

Supporto per tessere

Happy supporta Weave tramite OpenWeave, che richiede una build OpenWeave e alcune configurazioni aggiuntive. Il modo più rapido per integrare OpenWeave con Happy è creare l'applicazione standalone.

  1. Installa la toolchain di build e tutte le dipendenze richieste per OpenWeave:
    sudo apt-get update
    sudo apt-get install -y autotools-dev build-essential git lcov /
                         libdbus-1-dev libglib2.0-dev libssl-dev /
                         libudev-dev python2.7 python-software-properties
    sudo apt-get install -y --force-yes gcc-arm-none-eabi
    sudo apt-get update -qq
  2. Clona il repository OpenWeave:
    git clone https://github.com/openweave/openweave-core.git
    
  3. Crea l'applicazione OpenWeave autonoma:
    cd <path-to-openweave-core>
    make -f Makefile-Standalone
    
  4. Imposta il percorso Weave nella configurazione Happy:
    happy-configuration weave_path <path-to-openweave-core>/build/x86_64-unknown-linux-gnu/src/test-apps
    
  5. Aggiorna la variabile d'ambiente $PATH modo che sappia dove trovare i binari relativi a Happy per Weave:
    export PATH=$PATH:<path-to-openweave-core>/src/test-apps/happy/bin
    
  6. Testare la configurazione. Dovresti essere in grado di eseguire i comandi Weave per Happy:
    weave-state
    
    State Name:  weave
    
    NODES                Name       Weave Node Id    Pairing Code
    
    FABRIC          Fabric Id           Global Prefix
    

Disinstallare

  1. Assicurati che tutti i nodi e le reti virtuali vengano eliminati:
    happy-state-delete
  2. Disinstallare Happy:
    cd <path-to-happy>
    make uninstall
  3. Elimina tutti gli altri file Happy rimanenti:
     rm -f ~/.happy_state.json
    rm -f ~/.happy_conf.json
    rm -f ~/.happy_state.json.lock
    cd /usr/local/lib/python2.7/dist-packages
    rm -f happy* 

Se utilizzi una funzionalità avanzata come gli stati paralleli, ogni stato deve essere eliminato individualmente. Per ulteriori informazioni, vedere Disinstallazione con stati paralleli .