Google is committed to advancing racial equity for Black communities. See how.
Questa pagina è stata tradotta dall'API Cloud Translation.
Switch to English

Glossario

Visualizza sorgente su GitHub

UN

account

Un account creato su home.nest.com che concede al proprietario dell'account (utente) il controllo del dispositivo Nest tramite applicazioni web / mobili.

indirizzo

Ogni nodo in un fabric Weave ha un indirizzo locale univoco (ULA) IPv6.

livello di applicazione

Profili di tessitura e API gRPC associate che forniscono i protocolli condivisi utilizzati per comunicare tra dispositivi e host di servizi.

protocolli a livello di applicazione

Realizza protocolli incentrati sulla comunicazione da processo a processo su una rete IP e fornisce un'interfaccia di comunicazione e servizi per l'utente finale.

sicurezza a livello di applicazione

I dispositivi Weave possono essere inclusi in uno o più domini di sicurezza, protetti con chiavi di dominio. Le chiavi includono una chiave Epoch a rotazione e sono gestite da un servizio di autorizzazione. Vedi servizio di autorizzazione .

servizio di autorizzazione

Servizio che autentica dispositivi e client del sistema Weave e fornisce a dispositivi e client chiavi di applicazioni autorizzate e chiavi di epoca a rotazione utilizzate per implementare la sicurezza a livello di applicazione. Vedi sicurezza a livello di applicazione .

B

BLE

Un protocollo radio wireless supportato da Weave.

router di confine

Un dispositivo nella rete domestica (HAN) che instrada i messaggi Weave tra Thread e le reti Wi-Fi e stabilisce un tunnel tra l'HAN e il servizio Nest.

C

ASTUCCIO

Il protocollo CASE (Certificate-assisted Session Establishment) è il protocollo principale per l'istituzione di sessioni sicure di Weave che utilizza i certificati Weave. Può essere un certificato hardware o un certificato di sicurezza a livello di applicazione fornito dal servizio di autorizzazione. Vedi Certificato di tessitura .

controller

I controller sono servizi che implementano funzionalità avanzate. Gli esempi includono il controller del gruppo di illuminazione, il controller di zona HVAC e il controller arbitro di occupazione.

comando

Una richiesta specifica dell'applicazione che non può essere soddisfatta dalle richieste standard. A volte chiamato comando personalizzato .

D

ID del dispositivo

Tipo di ID nodo. Ogni dispositivo ha un ID univoco globale a 64 bit assegnato al momento della produzione. È legato al certificato del dispositivo per l'autenticazione dell'identità del dispositivo. Utilizzato come ID nodo per i dispositivi. Vedi l' ID del nodo .

E

evento

Un'affermazione unidirezionale di verità su un tratto in un momento specifico, senza una risposta attesa. Ad esempio, un codice di accesso immesso per sbloccare un catenaccio genera un evento. Gli eventi più comuni sono cambiamenti di proprietà espressi con la richiesta di notifica per scopi speciali.

F

chiave in tessuto

Una chiave unica per ogni tessuto Weave generato dal primo dispositivo che crea il tessuto e utilizzato per accoppiare i dispositivi successivi al tessuto.

ID tessuto

Un valore univoco a 64 bit che identifica globalmente il tessuto Weave. Generato in modo casuale quando un dispositivo Nest viene introdotto per la prima volta in una struttura.

fornitura di tessuti

Associa i dispositivi al fabric Weave locale fornendo l'ID del fabric e la chiave del fabric necessari per comunicare con altri dispositivi e servizi.

approvvigionamento di fabbrica

Un processo di produzione che preconfigura i dispositivi con profili Weave e un certificato hardware.

modulo front-end (FEM)

Un circuito integrato (IC) che include tutti i componenti necessari per elaborare un segnale in radiofrequenza (RF) in ingresso in una frequenza intermedia (IF) o in una forma digitale.

H

certificato hardware

Un certificato Weave fornito in fabbrica al momento della produzione su un dispositivo. Questo certificato viene utilizzato per autenticare il dispositivo durante l'associazione del dispositivo alla struttura Weave e al servizio Nest.

rete domestica (HAN)

Un insieme di dispositivi in ​​rete in casa che possono far parte di un fabric Weave e che fornisce comunicazioni wireless sicure.

io

provisioning sul campo

Fornisce ai dispositivi distribuiti le informazioni di cui hanno bisogno per essere partecipanti a pieno titolo in un fabric Weave.

interfaccia

Un insieme di tratti che descrivono una funzionalità di livello superiore. Ad esempio, la funzionalità per una luce colorata contiene i tratti OnOff, Level e Color, che lavorano insieme per implementare l'interfaccia ColorLight. Definito nello schema Weave.

L

lasciando un tessuto

Rompere la relazione tra un nodo membro e il resto dei nodi in un fabric Weave, trasformando il nodo in un nodo indipendente. Se un nodo lascia un tessuto Weave costituito da due soli nodi, il tessuto cessa di esistere.

M

messaggi

Dati formattati passati tra i nodi della stessa rete per effettuare modifiche o comunicare informazioni.

metadati

Informazioni inserite su vari componenti dello schema per vincolare formalmente o descrivere ulteriormente quel componente, ad esempio, contrassegnando una proprietà del tratto come "di sola lettura".

sottoscrizione reciproca

Quando le risorse si iscrivono a vicenda e ciascuna agisce sia come editore che come sottoscrittore di un tratto.

N

NCP

Coprocessore di rete. Un'implementazione NCP colloca lo stack Thread su un circuito integrato, mentre Weave e il software applicativo risiedono su un secondo chip. Confronta con SoC .

API Nest

Un'API di dati in tempo reale che offre accesso in abbonamento ai dati condivisi dai dispositivi Nest. Con l'API Nest, puoi creare prodotti che accedono ai dati del dispositivo Nest per leggere o scrivere valori di dati condivisi.

Servizio Nest

Un'infrastruttura basata su cloud che collega i dispositivi HAN a un modello di dati, fornisce accesso remoto e implementa controller intelligenti per creare un ecosistema completo.

provisioning della rete

L'atto di stabilire la connettività tra un dispositivo e la rete Wi-Fi o Thread locale. Può comportare la fornitura di un ID di rete e informazioni di routing o credenziali di accesso alla rete, come la chiave precondivisa Wi-Fi.

nodo

Un dispositivo Weave o un host di servizi in grado di partecipare a un fabric Weave. Ogni nodo nel fabric ha un indirizzo IPv6 univoco. Vedi host di servizio e tessuto Weave .

indirizzo acquisito dal nodo

Indirizzo IPv4 o IPv6 assegnato a un dispositivo dall'infrastruttura di rete dell'utente finale, ad esempio tramite DHCP.

ID nodo

Un valore univoco a 64 bit che identifica globalmente un nodo nel fabric Weave.

O

abbonamento di sola andata

Una richiesta da un abbonato a un editore per una o più istanze di tratti.

OTA

Aggiornamenti del firmware over-the-air.

P

accoppiamento

Il processo di collegamento di un dispositivo a una rete domestica, a Weave Fabric e a un account utente del servizio Nest.

codice di accoppiamento

Codice carattere utilizzato per accoppiare il dispositivo con il tessuto Weave. Questo è codificato nel Weave Device Descriptor e stampato insieme al codice QR per abilitare l'accoppiamento. Vedere Weave Device Descriptor .

PASE

Creazione di una sessione autenticata da password, un protocollo per l'autenticazione reciproca, utilizzato per stabilire la sessione sicura iniziale tra due dispositivi Weave utilizzando il codice di associazione.

proprietà

Le proprietà sono caratteristiche di un tratto che rappresentano lo stato di una risorsa. Ad esempio, la luminosità di una luce o se qualcuno è in casa. Comprende tipo, nome, tag e metadati, come valore predefinito e vincoli. Definito nello schema Weave.

protocollo

Definisce la struttura del pacchetto dei dati trasmessi, nonché i comandi di controllo che gestiscono una sessione.

editore

Un ruolo del protocollo utilizzato in Weave Data Management. Un editore produce e fornisce istanze con versione di uno o più schemi a uno o più sottoscrittori e invia notifiche su una modifica allo schema. Vedi Weave Data Management .

R

gestione dei tratti in tempo reale

Una funzione di Weave Data Management in cui tutte le richieste di stato e gli eventi per i tratti sono gestiti in un modello di pubblicazione-sottoscrizione.

richiesta

Un tipo di messaggio Weave. Le richieste sono richieste di azione su un tratto con una risposta attesa. Le richieste possono avere parametri e una risposta con uno stato e parametri. Le proprietà vengono visualizzate e monitorate con la richiesta di visualizzazione standard, le modifiche alle proprietà vengono effettuate con la richiesta di aggiornamento standard e un editore informa un abbonato su una modifica a una caratteristica con la richiesta di notifica standard.

Le richieste specifiche dell'applicazione oltre a visualizzazione , aggiornamento e notifica vengono gestite da comandi .

configurazione delle risorse

Configurazione della modalità di implementazione dei tratti di una particolare definizione di risorsa tra un dispositivo e i controller. Definito nello schema Weave.

gestore di risorse

Un proxy di risorse creato nel servizio Nest per ogni dispositivo nell'HAN, per consentire l'accesso remoto al dispositivo.

ID risorsa

Identificatore di risorsa univoco a livello globale. Per i dispositivi, questo è l'ID del dispositivo. Altre risorse non relative al dispositivo vengono assegnate dal servizio Nest al momento della creazione.

proxy delle risorse

Gestore replicato dei tratti di una risorsa utilizzati per la località dei dati o per gestire gli endpoint assonnati. Un proxy gestisce le proprietà e accoda le richieste di risorse e i comandi.

risorsa

Una cosa logica o fisica, come un dispositivo, una struttura o un utente. Comprende una serie di tratti e istanze di interfaccia che ne descrivono le capacità e i comportamenti. Definito nello schema Weave.

RTOS

Sistema operativo in tempo reale utilizzato su microcontrollori vincolati. Weave utilizza FreeRTOS .

S

schema

Una descrizione formale dei tratti e delle interfacce standard e specifici del fornitore.

directory dei servizi

Un servizio di directory disponibile su un fabric Weave.

endpoint del servizio

Un endpoint del servizio Nest che implementa uno specifico protocollo del profilo Weave indirizzato da un singolo ID endpoint del servizio nella fabric Weave.

ID endpoint di servizio

Un tipo di ID nodo. Ogni endpoint di servizio definito nel servizio Nest è identificato da un ID endpoint di servizio. Gli ID sono univoci, assegnati da Nest e non cambieranno mai.

host di servizio

L'entità (dispositivo, servizio o app) responsabile di un tratto specifico. Le responsabilità includono la gestione dello stato, la risposta a richieste e comandi e l'attivazione di eventi.

fornitura di servizi

Associa un dispositivo Weave al servizio Nest e a un account utente.

SoC

Sistema su un chip. Nelle implementazioni SoC, Thread, Weave e il software applicativo risiedono tutti su un singolo circuito integrato. Confronta con NCP .

stato

L'insieme di valori di proprietà associati a una risorsa e a un tratto in un determinato momento. Lo stato di una risorsa è composto dagli stati dei suoi tratti. Vedi risorsa , tratto e stato .

evento di stato

Un sottoinsieme standard di eventi utilizzato per la notifica di un cambiamento di stato su una risorsa o un tratto.

abbonato

Un ruolo del protocollo utilizzato in Weave Data Management. Un sottoscrittore visualizza e utilizza istanze con versione di uno o più schemi pubblicati esternamente. Può modificare l'istanza con versione di uno schema pubblicato o emettere un comando specifico dell'applicazione. Vedi Weave Data Management .

T

PRENDERE

Scambio di chiavi autenticato da token, un protocollo di autenticazione per token utente BLE utilizzati da portachiavi o dispositivi mobili.

TLV

Codifica tipo-lunghezza-valore utilizzata per la serializzazione di dati binari compatti.

tratto

Unità di funzionalità riutilizzabile composta da proprietà, eventi, richieste e metadati. Definito nello schema Weave.

tunnel

Un percorso sicuro stabilito da un router di confine per il trasferimento di messaggi UDP Weave IPv6 tra l'HAN e il servizio Nest.

U

utente

Una persona che possiede un dispositivo Nest, ha un account Nest, ha installato un dispositivo Nest in una struttura e ha connesso il proprio dispositivo al servizio Nest.

V

ID del venditore

Identificatore univoco a 16 bit per l'azienda di origine utilizzato per la spaziatura dei nomi tra i tratti specifici del fornitore e le definizioni del tipo di risorsa.

registro dei fornitori

Un componente dell'infrastruttura del servizio logico che contiene la mappatura degli ID dei fornitori sui fornitori e consente a Weave di leggere le informazioni sui fornitori esistenti e creare nuovi fornitori.

estensione dei tratti del venditore

Un'estensione specifica del fornitore a un tratto standard che può aggiungere proprietà, vincoli di valore di proprietà, comandi personalizzati, argomenti di comando ed eventi. Disponibile solo nello spazio dei nomi del fornitore. Vedi tratto .

W

Tessere

Protocollo di rete e applicativo progettato per supportare i prodotti connessi. Fornisce una piattaforma di comunicazione sicura e robusta per i dispositivi connessi ed è già in esecuzione nei prodotti Nest in tutto il mondo.

Certificato di tessitura

Un certificato di crittografia a curva ellittica (ECC) in stile X.509 con codifica TLV e riduzione dei dati utilizzato per stabilire sessioni protette tra i nodi di Weave.

Weave Data Language

Un linguaggio descrittore che definisce lo schema di Weave, comprese le definizioni di risorse, interfaccia, tratti e servizi.

Weave Data Management

Un protocollo applicativo utilizzato per la gestione dei tratti in tempo reale . Weave Data Management fornisce operazioni compatte per tutti i tipi di messaggi di richiesta, fornendo notifiche asincrone delle modifiche allo stato delle proprietà.

Weave Device Descriptor

Dati codificati in un codice QR stampato su un dispositivo che fornisce le informazioni necessarie per accoppiare il dispositivo alla rete. Include il codice di accoppiamento e il tipo e la versione del prodotto. Vedere il codice di accoppiamento .

Tessuto a trama

Una rete composta da tutti i dispositivi di casa connessi, dal servizio Nest e dai dispositivi mobili. Il fabric consente ai dispositivi connessi di cooperare in modo sicuro nella fornitura di servizi all'utente, alla sua famiglia e agli ospiti.

Profilo del tessuto

L'insieme di tag e messaggi che definiscono i protocolli a livello di applicazione su Weave, come Weave Data Management per la gestione dei dati sui tratti o Time Services per la sincronizzazione dell'ora.

Weave protocollo di messaggistica affidabile

Un protocollo di messaggistica leggero per Weave per inviare messaggi in modo affidabile tra due dispositivi in ​​un fabric Weave.

Weave SDK

Implementazione RTOS e Linux di Nest dello stack di comunicazioni Weave, gestione della rete e profili Weave comuni, che utilizzi per creare il codice del dispositivo.